Nonchalance

di poesiaoggi

L’informazione con nonchalance parla di corpi che scavalcano altri corpi, di auto sventrate in gelide autostrade, di utilitaristici perdoni, di amori e di odi, di bianchi natali perchè il nero è un’alterazione della melanina, sempre con nonchalance ci spiega che il voto in condotta sconfiggerà i bulli di quartiere, che la disoccupazione è un malato immaginario, che la pasta è rincarata in un anno del 50% e che dietro i morti ammazzati c’è sempre la mafia o l’iceberg del sesso malato. il tutto condito con estrema e fine nonchalance, come il non rispetto per le vite umane, quasi un ricco pallottoliere o misera conta da tenere aggiornata per fauci spalancate e bavose. mi piace questa nonchalance, quasi un nuovo gioco per bimbi annoiati ed estranei, una spietata caccia all’altrui destino. continuiamo così, con nonchalance.