vorrei essere una bella puttana

di poesiaoggi

vorrei essere una bella puttana
con le gambe aperte.
aspetto il mio turno,
quello fa …
leggo Donna Moderna,
antica la mia colpa,
paga stronzo!
riponi il triste fardello.
torna da tua moglie
come se niente fosse,
come un giorno qualunque,
uno dei tanti.
esercito di falliti,
falli in cerca di gloria,
pecore vagate nella notte,
leoni con due fari,
abbagliante il colore dei soldi
per prendere un pugno di lucciole.
vorrei essere una bella puttana
con le gambe aperte.
aspetto il mio turno,
quello fa …
pensa di fare.
pensa all’onnipotenza del suo sesso.
e io leggo Novella 3000.
il bastardo ha già finito,
si è rivestito.
ha pagato.
esce dalla stanza
pronto a stuprare
la propria casa.

Annunci