Il fruscio dell’aquilone di Lio Attilio Gemignani

di poesiaoggi

Il fruscio dell'aquilone cover

Case

Parevano abbracciassero vigne
le case della mia collina.

Ne trovavi l’odore
sulle panche della chiesa,
nei vecchi corredi
avari di luce,
tra i capelli delle ragazze.

Nei muri restava
e neanche i morti
se lo portavano via.

Ho creduto di scappare,
ma un chiodo arrugginito
ancora tiene a quelle travi
la mia e altre piccole storie.

*

Il Fruscio dell’aquilone, Marco Saya Edizioni, Euro 10, ISBN 978-88-98243-00-6

Annunci