sensazione

di poesiaoggi

che strana sensazione entrare
in un negozio di Corso Buenos Aires
vuoto
musica lounge a tutto volume,
asettiche commesse tirate a lucido,
il gigante nero in giacca e cravatta,
un butta dentro senza clienti,
uscire e trovare la povertà
scolpita sull’asfalto.

povertà

Annunci