Augurio

di poesiaoggi

C’è sempre la speranza
che l’anno nuovo
sia meglio di quello
appena trascorso
e allora mi sovviene il dubbio
che il meglio sia un peggio
che si reitera
e più non riusciamo
a distinguerne il confine
e viaggiamo
con la fantasia
in un unico sogno
e quando ci risvegliamo
nulla è cambiato,
solo l’alba della storia
saluta e invita
a riscriverci.
(1999)

capodanno egizio

Annunci