motel

di poesiaoggi

c’è sempre posto in quel motel
nascosto dalla tangenziale anonimo
come quegli anonimi che entrano
a testa bassa per poi velocemente uscire
a testa bassa seguiti da altri anonimi
che consumato il gioco ormonale
sacrificando il pasto di un toast farcito
rientrano in un altro anonimo posto
attesi dal frishhh frishhh di una fotocopiatrice
da cui abortiscono fogli in A4
di succulente ricette cenette
della sera nel ritrovato e caldo nido
delle false e reciproche certezze

motel

Annunci