scrittura

di poesiaoggi

se zigzaghiamo
un po’ a destra
un po’ a sinistra
sbanderemo
e precipiteremo
nella fossa delle parole
comuni,
vittime di una guerra
con tante lettere
anonime.
chi si sofferma sull’incidente,
aggirando la carcassa,
potrebbe proseguire
su strade sterrate
dove anonimi gessetti,
nei di imprudenti arbusti,
segnano la meta
dell’incompiuta ragione.

tratta da Chiacchiericcio, 2012

strada

Annunci