Da “Istruzioni per la notte” di Gianmario Lucini

di poesiaoggi

IV

Il marciapiedi è per tutti
poveri e ricchi. Per questo
c’è chi cammina tirando dritto
per la sua direzione, attento
a non incrociare occhi
né tanto meno argomenti.

Sul marciapiede siamo tutti spenti
esseri e folla in allerta che si scruta
di sguincio e nemmeno il richiamo
d’una musica ci fa volgere il capo
nemmeno il sorriso d’un bambino.

Così si cammina, senza vedere
timorosi d’essere veduti.

Copertina_Lucino-page-001

Menzione speciale alla memoria – Premio Camaiore 2015

camaiore

Advertisements