Il ritorno dell’antologia poetica “tematica” e “d’inchiesta”: i “Poeti della lontananza” e “La consolazione della poesia” prossimamente a Roma, Scuola Internazionale di Comics

di poesiaoggi

CRITICA IMPURA

poeti1IL RITORNO DELL’ANTOLOGIA POETICA “TEMATICA” E “D’INCHIESTA”: I “POETI DELLA LONTANANZA” E “LA CONSOLAZIONE DELLA POESIA”

Negli ultimi tempi alcuni agguerriti editori di settore hanno scelto di proporre all’universo dei lettori di poesia delle antologie poetiche di concezione tanto più innovativa quanto più in realtà tradizionale, di una tradizione che, però, rischiava di perdersi sull’onda di una preferenza “pubblicitaria” da parte del mainstream nei confronti delle sillogi assemblate in base al “nome” di grido ivi contenuto o all’età anagrafica dei partecipanti (“antologia di poesia lirica”, “civile” ecc;  “i poeti degli anni Ottanta, Novanta” ecc.): di contro a metodi antologici cristallizzati in cui emergono solo i “nomi” e non i “versi”, si sta assistendo, insomma, al ritorno della cosiddetta antologia poetica che dipana i propri contenuti e le proprie forme “per temi” e a quella “d’inchiesta”, similare ma di impianto più partecipativo. Ambedue detengono la caratteristica di incentrare l’attenzione dei curatori…

View original post 247 altre parole

Annunci