Petunie

di poesiaoggi

Preferisco di gran lunga la primavera,
puoi tenere la finestra socchiusa
il tempo respira, mezzo nudo in casa.
Compro ortaggi appena colti,
la chimica delle cose ferruginose
(come i cancelli da aprire con un calcio)
che si sfaldino! Che tornino alla terra.
O benedette cosce da scoprire,
per quell’aprile cornuto ma caldo, genuino.
C’è meno puzza in primavera,
puoi conservare il cuore sul balcone
tra le petunie.

(Andrea Gruccia)

Da lunedì 29 Febbraio sarà possibile ordinarlo

Copertina_Gruccia-page-001

Annunci