Sarà naturale provare momenti di odio

di poesiaoggi

Sarà naturale provare momenti di odio
verso le finestre i tappeti la porta di cucina
verso il servizio per due
per la disposizione delle sedie
per gli odori dei saluti
Sento tracce nelle travi di legno
il bricco del caffè mi parla
di altri risvegli e atti mancati
Sento qualche risata
nascosta nell’intonaco
il segno delle cornici
lo spazio che dovrei riempire
Le case alla fine si assomigliano tutte

Giulio Maffii

Copertina1_Maffii-page-001

Advertisements