Cercando la poesia perduta. di Luca Vaglio. Saggio sullo stato della poesia.

di poesiaoggi

café golem

vaglio copertina

Il saggio-inchiesta Cercando la poesia perduta di Luca Vaglio propone un’analisi dedicata alla condizione, e alla possibile marginalizzazione, della poesia in Italia e con questo fine raccoglie punti di vista differenti sullo stato delle cose. Non c’è, invece, la pretesa di indicare soluzioni o di dare risposte definitive. All’autore sembra più interessante e fertile, salvi alcuni dati di fatto, alimentare una riflessione sulla posizione attuale della scrittura poetica e sulle sue possibili prospettive future. Il libro ospita interventi di Mauro Bersani, Maria Grazia Calandrone, Biagio Cepollaro, Daniele Giglioli, Guido Mazzoni, Marco Ragazzi, Cesare Viviani e Paolo Zublena.

Nell’intervista pubblicata nella seconda parte, il professore di letteratura italiana Paolo Giovannetti (Iulm) evidenzia nella poesia recente un fenomeno simile a quello già capitato alle arti figurative, ovvero una tendenza alla concettualizzazione, a trarre, se così si può dire, legittimità e fondamento da supporti teorici esterni. Nell’intervista inoltre viene sviluppata un’ampia digressione storica…

View original post 710 altre parole

Advertisements