Considerami pure un male di stagione ( Luca Cerretti)

di poesiaoggi

Sarebbe meglio tornare subito indietro
La poesia non è adatta ai miracoli,
e non serve a farti riapparire
stretta attorno alla qui presente bara domestica
che avresti definito bocca,
dopo averla presa a morsi per valutarne
il grado assoluto di consistenza elastica.
La poesia non aggiusta certo il tiro,
non esce dai margini e non blocca
il monologo posteriore attempato,
o il mancato aggiornamento
sulla quotidiana conta delle costole
durante il trauma toracico del corpo a corpo
(la nostra forma di riscaldamento rudimentale).
La poesia non é prevista nel grande schema delle cose
non cambierà le prossime previsioni del meteo
ma torna subito indietro e non farti pregare che sono ateo.
(Luca Cerretti)

cover-cerretti

Annunci