Ritorno

di poesiaoggi

Ritorno

Durante la mia assenza resta immutato il lavorio provinciale.
Sotto le nocelle tutto prosegue, ignorante e in sordina.
Si distinguono gli odori dei fiori, le ormai abituali allergie
e costruzioni mostruose che non finiscono; non fanno presa
tra questi contadini che aspettano la festa.
Nella testa torna un’infanzia intera e non capisco quale parte di
me sia bugiarda.

Utopia fuggiasca – Federica Giordano

14620124_10209197701452385_1459645433_n

Advertisements