poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI …

Mese: marzo, 2017

Intervista a Franz Krauspenhaar con Stefano Cafaggi

Annunci

Stasera a Bologna …, non mancate!

giovedì

Commedia ubriaca di Nicola Vacca

Prima recensione alla raccolta Commedia ubriaca di Nicola Vacca arriva dalla penna di Simone Innocenti, firma del Corriere Fiorentino.

commedia-ubriaca-1

Riparare il viola – Giorgia Meriggi

*
L’equità del buio per le cose
riassegna pesi, angoli e misure.
L’arco notturno separa i frumenti
dalle scaglie, e fa cadere i sassi
dai pensieri, i calcoli del giorno.
La notte scrive i fatti alla lavagna,
senza rancore, li puoi cancellare.
*
Tu contali i cipressi accomodati
da potature a cono, assecondare
il limite di questo cimitero.
Veniamo qui a criticare l’edera
a divorare i nomi, a procurare
gemiti alla ghiaia, qui troppo bianca.
Io me ne devo andare. Non sopporto
il pianto dell’intonaco, l’odore
di canfora di tutte queste ali.
*
Non vedi come tremano le cose
di mattina, e che paura ha la betulla
all’alba per le prime lame dietro
la foschia. Voglio restare a letto,
zavorra di lenzuola, un alveare
muto, chiudere tutto, non andare
via.
*
Quando diventa lettera il passaggio
di un volo scuro abbreviato dai vetri
è l’interludio fra due stanze vuote.
E in questo breve assenso di ali
in coda all’occhio, fra vuoto e vuoto,
faccio ritorno a casa.

scansione0040

Freschi di stampa

IL vizio del vuoto – Giovanni Catelli

Questo battito di cenere
asciuga la sera
chiama silenziose le tenebre
uno stupore più vasto
a ricordarti di vivere
—————————————————
Le ondate della sera
s’accasciano sui viali
frangono spume alla pietra lontana
vegliano la sorte avara del tramonto
curvano la magra luce fra i lampioni
e già tu disperi negli incontri
voga sul tuo viso il gelo del timore
—————————————————–
ad Antonio Tabucchi
Se ti dicessi che cammino ancora per Lisbona
anche qui dove già Lisbona non è più
se potessi dirti che ora so
quel che un tuo cenno avrebbe confermato
il silenzio immobile che preme sulle cose
lascerebbe passare il tuo sguardo ed il mio
la luce chiara della comprensione
l’identica fiducia che sorvola le parole
saremmo più certi che qualcosa non cede
che un lieve filo traversa la bufera del tempo
e che la vera piazza non è qui sola nel mio sguardo
ma trattiene anche il tuo passo
la nostalgia che ti raggiunge dove ora sei
il tuo silenzioso accompagnarci
nell’andare allo scoperto fra la città e l’approdo
—————————————————————————-
Giovanni Catelli è nato a Cremona. Autore di prosa e poesia, i suoi racconti sono apparsi sulla Nouvelle Revue Francaise, sul Corriere della Sera, sul sito letterario Nazione Indiana, e sulle riviste L’Indice, Diario, L’Immaginazione. I suoi libri sinora pubblicati sono:
In fondo alla notte (Solfanelli, 1992), Partenze (Solfanelli, 1994), Geografie (Manni,
1998), Lontananze (Manni, 2003), Treni (Manni, 2008), Camus deve morire (Nutrimenti 2013), Diorama dell’Est (Lavieri 2014). Geografie è stato sinora tradotto in Ceco, Russo, Ucraino, Polacco e Castigliano (Argentina). Collabora con l’Indice dei Libri, la rivista praghese Babylon e dirige Cafè Golem, la pagina culturale di Eastjournal.net.

scansione0042

Luca Vaglio e la poesia perduta …

Su Il Giornale Off Luca Vaglio parla di poesia, del suo saggio-inchiesta Cercando la poesia perduta (Marco Saya Edizioni, 2016), di rivoluzione del verso libero, di poeti che sono stati importanti per lui, di Milano, di nuovi media e di altro ancora. Online anche due poesie da Milano dalle finestre dei bar (Marco Saya Edizioni, 2013). Grazie a Silvia Castellani

http://ilgiornaleoff.ilgiornale.it/2017/03/21/nellera-dei-social-torna-a-brillare-la-poesia/#.WNGJVd0H06s.facebook

Luca-Vaglio-copia-269x300

BOOKPRIDE

FIERA NAZIONALE DELL’EDITORIA INDIPENDENTE
BASE | VIA BERGOGNONE, 34
MUDEC – MUSEO DELLE CULTURE | VIA TORTONA, 56
MILANO | 24-26 MARZO 2017 | INGRESSO LIBERO

MARCO SAYA EDIZIONI – STAND E5

24 MARZO 2017 PRESENTAZIONE DEL LIBRO: CAPELLI STRUGGENTI DI FRANZ KRAUSPENHAAR

24 MARZO 2017
PRESENTAZIONE DEL LIBRO: CAPELLI STRUGGENTI DI FRANZ KRAUSPENHAAR
orario: 17:00
luogo: CASA BASE
Raccolta poetica con letture
Intervengono: Marco Saya (editore) e l’autore
a cura di Marco Saya editore

FIERA NAZIONALE DELL’EDITORIA INDIPENDENTE
BASE | VIA BERGOGNONE, 34
MUDEC – MUSEO DELLE CULTURE | VIA TORTONA, 56
MILANO | 24-26 MARZO 2017 | INGRESSO LIBERO

cop_capelli

Premio Letterario “Interferenze” – Esiti

Vista l’alta qualità delle opere in concorso, oltre a quanto previsto dal bando, le giurie hanno deciso di conferire per ognuna delle tre sezioni del premio letterario una serie di segnalazioni.

Inoltre, il Presidente delle giurie ha conferito, autonomamente, per ogni sezione, uno o più premi speciali ad opere che più delle altre hanno evidenziato una particolare connotazione o che sono comunque proiettate verso una specifica autonomia testuale in quanto a intenzioni, uso del linguaggio e ricerca stilistica.

Esiti SEZIONE A – Opera di poesia edita

Presidente della giuria

Enzo Campi

Giurati

Vincenzo Bagnoli, Daniele Barbieri, Sonia Caporossi, Giusi Montali, Enzo Campi

SEGNALAZIONI

Antonella Taravella, La pietà del bianco, Carteggi Letterari, 2016

Manuel Micaletto, Stesura, Prufrock Edizioni, 2015

Enrico De Lea, La furia refurtiva, Vydia Edizioni, 2016

Azzurra D’Agostino, Alfabetiere privato, LietoColle, 2016

Marina Pizzi, Cantico di stasi, Oèdipus, 2016

View original post 663 altre parole