poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI …

Categoria: Letteratura

Le belle stagioni di Franz Krauspenhaar sullo scaffale di Poesia a cura di Alida Airaghi

le belle stagioni

Pittura e poesia allo spazio Poliart con Fernando Picenni

2015-10-10 18.33.03 2015-10-10 18.33.06 2015-10-10 18.33.24 2015-10-10 18.33.29 2015-10-10 18.33.43 2015-10-10 18.33.50 2015-10-10 18.33.54 2015-10-10 18.33.58 2015-10-10 18.43.50 2015-10-10 19.21.55 2015-10-10 19.21.58 2015-10-10 19.22.09

A breve in libreria … poesie sul jazz di Rita Pacilio

rita

Prossima uscita poetica: ‘Il suono per obbedienza’ di Rita PacilioMarco Saya Edizioni , 2015 (note introduttive di Lino Angiuli e di Claudio Fasoli)

Almanacco punto della poesia italiana n. 5/2015 – I LIBRI DELL’ANNO

Almanacco1-page-001

Bologna in lettere 2015

Home.

15/16 – 22/23 – 29/30

Maggio 2015 torna

BOLOGNA IN LETTERE
festival di letteratura contemporanea multimediale
per la sua terza edizione

con il Patrocinio del Comune di Bologna, con il Patrocinio – per le iniziative relative alle Scuole – dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna, in collaborazione con il Centro Studi Archivio Pier Paolo Pasolini della Fondazione Cineteca di Bologna, in collaborazione con Marco Saya Editore, in collaborazione con Cassero Lgbt Center, con il contributo di Coop Adriatica

Presentazione del libro Settembre sarebbe un bel mese di Maria Paola Canozzi

firenze

In queste pause di lentezza di Camillo Pennati

Che sia domenica o il giorno dopo
oppure il giovedì che taglia
in due la settimana a sembrarla
veloce oppure lenta, o anche
la sera a cadere su domani
di festa: entro, mi siedo accanto,
o di fronte, o anche vedo nello specchio
parte della sala. Siamo seduti
a entrambi i lati della tavola,
altri ai tavoli vicini e ci guardiamo
a tratti, guardiamo l’aria
e ancora ci leggiamo l’uno all’altro
la vita in queste pause di lentezza
un’agonia che pesa come sogno
una realtà riflessa, la morte
un improvviso tradimento, ancora
a non capire che nel maturarla
avviene il suo leale compimento
uguale a seme in terra.
E ognuno la rincalza, presto,
lo sbaglio è non mutare rotta.
Ma a grumi rimane nell’aria
una desolazione senza fine
se anche al tuo si sovrappone
un altro appena giunto sguardo
o ne rimane vuota traiettoria
il tempo breve che rimango.

Confronti …

Leggo De Sade. Faccio un confronto tra la frenesia degli amori a ripetizione in quelle pagine, e la frenesia del lavoro di serie. (Ottiero Ottieri da Taccuino industriale)

Confortatissima realtà

Odiare è sempre sbagliato,
ma qui, ora,
dove tutto è seduto e sempre più stanco,
dove tutto si abitua a tutto;
scelgo di sbagliare:
no
agli occhi nei tuoi occhi
che riflettono questa comodissima sera.

(Lamberto Pignotti)

Pagine social Marco Saya Edizioni

Editore · Piace a 7.447 persone
foto di Marco Saya Editore.
Marco Saya Editore