poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI …

Bologna in Lettere 2018 – Dislivelli – Il programma completo

programm BIL 2018 - interno-CMYK

BOLOGNA IN LETTERE

un festival lungo un anno

VI edizione

Dislivelli

4/5/11/12/18/19maggio 2018

i protagonisti

i luoghi

il programma

 

 

VENERDÌ 4 MAGGIO

FACTORYBO Via Castiglione 26 ore 20.00

ARTAUD DAY Presentazione del volume monografico

Artaud Il supplizio della lingua

di Enzo Campi (Marco Saya Edizioni)

Incontro con Carlo Pasi, Pasquale Di Palmo, Enzo Campi

Cura e moderazione Vito Bonito

EX CORPORE/ARTEFATTI CONTEMPORANEI

Proiezione dei video

Abaddondi Francesca Lolli

Danse macabre di Alessandro Amaducci

Anatomy Theater di Alessandro Amaducci

Pictures from morbid anatomy di Eleonora Manca

******

SABATO 5 MAGGIO

FACTORYBO Via Castiglione 26 ore 20.00

FARE IL PUNTO/BATTERE IL TEMPO

CANZONIERE  (poesia, musica, fumetto)

Presentazione dei volumi

Santa Bronx

di Alberto Dubito & Disturbati dalla Cuiete

Poetry Comix Claudio Calia

Desiertos de amor

di Raúl Zurita & González Y Los Asistentes

Poetry Comix Massimo Giacon

(Squilibri Editore)

Elena di Trockij

Performance di Gabriele…

View original post 594 altre parole

Annunci

A breve sui teleschermi …

sentimenti gloriosi

In imminente uscita

leopoldo cover

Abbonamento annuale

 

Abbonamento annuale, il a un prezzo speciale: 3 numeri a soli 35 €! Promozione valida entro e non oltre il 30 aprile 2018. Per informazioni

L’offerta è qui: https://www.facebook.com/commerce/products/1663136493734508/

 

Marco Saya, una poesia inedita, “Stanza bianca”, nota di Ranieri Teti

http://www.anteremedizioni.it/montano_newsletter_anno15_numero39_saya

carte_39_copertina

Artaud il supplizio della lingua

Da oggi in libreria, sul nostro sito e presso IBS e AMAZON il nuovo saggio di Enzo Campi dal titolo Artaud il supplizio della lingua, viaggio nel contorto e molteplice pianeta artaudiano, un libro da leggere!

Bologna in Lettere 2018 – Dislivelli – Artaud il supplizio della lingua

FACTORYBO_300_RGBVENERDÌ 4 MAGGIO

FACTORYBO Via Castiglione 26 ore 20.00

ARTAUD DAY

Presentazione del volume monografico

Artaud Il supplizio della lingua

di Enzo Campi (Marco Saya Edizioni)

COP x ARTAUD

Incontro con Carlo Pasi, Pasquale Di Palmo, Enzo Campi

Cura e moderazione Vito Bonito

Pasi y

di palmo ycampi ybonito y

Le foto di Enzo Campi e Vito Bonito sono di Dino Ignani

logo 2018 dis

View original post

Ecco il Sommario del Maradagàl 2!

Ecco il Sommario del Maradagàl 2!
L’area critica esplora il tema attraverso ambiti di lavoro diversi e diverse forme espressive in una prospettiva di interazione e convergenza di modelli estetici, non tralasciando tensioni e conflitti che, nonostante un mercato culturale sempre più all’insegna della multimedialità, non mancano fra arti e discipline per rimarcare distinzioni e primati.
Il discorso è ripreso in alcune rubriche della sezione “Territori”, in una multiformità di orizzonti, fra scrittura e immagini animate della creazione digitale, teatro e cinema dove la letteratura si fa gesto e opera.
Nella rubrica di poesia, Flavio Santi seleziona e commenta tre testi inediti di Anna Maria Carpi. Proseguono gli avventurosi episodi nelle lande del Valtellina-Uruguay con Franz Krauspenhaar e il suo “Viaggio in automobile”, mentre si inaugura la rubrica di Nanni Delbecchi “Fuori luogo”, un modo non convenzionale di raccontare la geografia.
Nell’area Scritture, bizzarri personaggi e non poche inspiegabili vicende nei racconti di Roberto Barbolini, Roberto Ferrucci, Piero Lotito e Claudio Morandini. Con Sara CalderoniCristina MesturiniAntonino Bondì, Nanni Delbecchi, Fabrizio ElefanteFranz Francesco KrauspenhaarFlavio SantiMarco SayaAnnalisa Bottani.
Hanno collaborato: Roberto BarboliniMarco BellardiAnna Maria CarpiAlessandro CeteroniPaolo d’AltanRoberto FerrucciArmando Fumagalli, Piero Lotito, Claudio Morandini, Franco Ricordi, Kirill RotuloAlexey Terenin.

maradaga5

Cinque poesie di Luca Vaglio

café golem

vaglio 2 foto

considera sempre il commiato
le persone al tempo dell’addio
quello che succede, che cosa fanno
prima di fare a meno di te

il negativo di partire
la cosa nera
è poi tornare
trovare stanze vuote
di noi, mobili immobili
di nuovo fare luce nella casa
confondere l’idea
della vita che siamo
con la vita di prima

ti chiamo e non rispondi
ti scrivo e dopo sei ore mi dici
ho visto il tuo messaggio, ci sentiamo
prestissimo, appena ho un attimo di tempo
mesi di assenza assoluta, di silenzio siderale
e lasci sulla mia bacheca facebook
i tuoi auguri di buon compleanno
ed è chiaro, perfetto, solare:
la ragione è piccola, disumana
e soltanto la distanza e forse qualcosa
da dove riverbera anti-logica pura
ci trovano liberi dalle parole e ancora
dal male che ci fa quello che pensiamo

a londra dietro il vetro sporco, semiopaco
di una scuola di…

View original post 69 altre parole

Nota di Franco Manzoni sulla raccolta poetica Nevicherà sul mare di Lalli

Lalli-nota